Limiti e contraddizioni della Primavera di Praga

Il primo segretario Dubček e, accanto a lui, l’attempato presidente della repubblica Svoboda, sorridono e salutano le migliaia di cittadini festanti che sfilano davanti alla tribuna. Una scena idilliaca quella del Primo Maggio 1968 a Praga, molto diversa dal Maggio francese: all’Est non è in corso uno scontro generazionale, non …

I cinquant’anni della Primavera di Praga, l’altro ’68

Fra gli anniversari che ricorrono quest’anno in Repubblica Ceca c’è il 50° della Primavera di Praga. Ma anche le piazze dell’Europa occidentale hanno vissuto il ‘68, e se i due principali attori – il Maggio francese e la Primavera – sembravano muoversi parallelamente, in realtà andavano in direzioni opposte. → …

Věra Čáslavská, in memoria

Un’altra femmina? Ma è la terza!… – Era un po’ sconsolato il papà della futura campionessa mondiale di ginnastica Věra Čáslavská quel 3 maggio 1942. All’epoca il signor Čáslavský gestiva una piccola rosticceria, dopo il ’48 i comunisti gli avevano confiscato il negozio, così dovette trovarsi un’altra occupazione per mantenere …

Erika Kadlecová, una marxista ma non troppo

Erika Kadlecová (1924) è un nome che difficilmente si trova nelle pubblicazioni dedicate alla Primavera di Praga. Eppure questa sociologa in quel periodo ricopriva l’importante incarico di direttrice del Segretariato per gli affari delle Chiese presso il ministero della Cultura, che fino a poco tempo prima era stato retto dallo …

Společenský život v komunistickém ČSSR v 70. a 80. letech…

Con la categoria “Tesi” si intende raggruppare tesi di laurea dedicate alla storia del dissenso, depositate e già pubblicamente disponibili online presso alcune università della Repubblica ceca.   Společenský život v komunistickém Československu v 70. a 80. letech na příkladu bytového semináře v Olomouci Univerzita Palackého, Filosofická fakulta Tesi di Iva …