Praga: la guerra delle statue

La sorte di due statue ha acceso gli animi nella capitale boema: chi vorrebbe ripristinare l’antica colonna mariana distrutta nel 1918 in piazza della Città Vecchia, e chi vorrebbe smantellare il monumento al maresciallo sovietico Konev, liberatore della città dal nazifascismo nel ‘45 ma protagonista delle repressioni sovietiche. A tema: …

A Bucarest per rispondere alle carestie d’amore

In visita al Centro Don Orione di Voluntari, vicino a Bucarest, una struttura che vuole rispondere al «grido di fronte alle carestie di amore del nostro tempo, di fronte all’individualismo e all’indifferenza», come ha ricordato papa Francesco nel suo recente viaggio in Romania. La piccola Ana ci prende per mano …

Quando Madre Teresa visitò la Cecoslovacchia

Tra gli «archivi del mese» messi online dall’Istituto ceco per lo studio dei regimi totalitari, c’è il breve resoconto dedicato alla visita che Madre Teresa fece a Praga e Brno, invitata dal cardinal Tomášek, nel novembre 1984. La religiosa si fermò nell’allora Cecoslovacchia dal 9 al 12 novembre, e la …

Nuovi documenti sull’omicidio di padre Jerzy Popiełuszko

All’Istituto polacco della Memoria nazionale (IPN) sono stati consegnati, provenienti dalla procura di Varsavia e dall’archivio centrale della polizia, numerosi materiali legati all’omicidio di padre Jerzy Popiełuszko, trucidato dai servizi di sicurezza comunisti nell’ottobre 1984. Si tratta di centinaia di documenti riguardanti sopralluoghi, ispezioni, l’autopsia e altre perizie, deposizioni di …

Stella, l’ebrea salvata dai polacchi

Da quest’anno in Polonia il 24 marzo sarà il Giorno dedicato alla memoria dei polacchi che hanno soccorso gli ebrei durante l’occupazione nazista. Per raccontare la nobiltà d’animo e il coraggio di molti polacchi, l’Istituto della Memoria nazionale ha organizzato in tutto il paese un ricco calendario di iniziative. Fra …

Quattro «eroi invisibili» premiati a Praga

Nei paesi dell’ex-blocco socialista sussiste il problema della memoria, innanzitutto la memoria dei due totalitarismi del XX secolo. Alcuni storici cechi hanno creato l’associazione Post Bellum che si concentra soprattutto sulla «memoria del bene». Il 17 novembre scorso, in occasione della festa nazionale, Post Bellum ha premiato quattro ex-detenuti «politici»: …

Polonia, tra solidarietà e Stato «sacralizzato» (2)

La Polonia sta vivendo un processo di cambiamento. La patria di Solidarność si chiude sulla difensiva davanti all’Europa che cambia. Turbata dal conflitto tra militanza e testimonianza, ha bisogno del discernimento della Chiesa. Scritto con M. Dell’Asta. → Leggi tutto (seconda parte)