«Soldi non ce n’è, ma voi tenete duro»

L’innalzamento dell’età pensionabile in Russia sta provocando forti malumori e ha approfondito la frattura tra politica e società civile. Da una parte i burocrati, dall’altra la mancanza di nuovi leader capaci di rappresentare gli interessi della gente. «Soldi non ce n’è, ma voi tenete duro»: è stata questa la risposta …

Il contadino, «nemico feroce del socialismo»

L’Istituto ceco per lo studio dei regimi totalitari ha allestito, presso il Museo agrario di Praga, la mostra Rozkulačeno, «Dekulakizzato», dedicata a «50 anni di persecuzione del mondo rurale». Resterà aperta sino a fine settembre. Václav Havel aveva definito la collettivizzazione forzata «un ciclone che si è abbattuto sulle campagne …

La storia della Fiat 126p, la “piccina” polacca

Quarant’anni fa dalla fabbrica di Bielsko Biała, nel sud della Polonia, uscivano i primi modelli della Fiat 126p, quella «piccina» (Maluch) che sarebbe diventata l’utilitaria-simbolo del panorama automobilistico polacco restando sul mercato almeno fino al 2000. I rapporti commerciali tra la casa torinese e la Polonia risalivano agli anni ’30, …

L’anno della frugalità bielorussa

Dopo una serie di anni dedicati alla salute, alla lettura e alla qualità, il 2013 per i bielorussi sarà ufficialmente «l’Anno della frugalità» ossia l’anno in cui stringere la cinghia più del solito. Così ha stabilito il presidente Lukašenko con il decreto presidenziale del 29 novembre scorso che «permetterà di …

La lotta all'”insetto americano”

“Nonna, qui c’è qualche insetto che ti mangia le patate!”, esclamò Lenka osservando alcune piante defogliate dai morsi della dorifora. “Prendi due sassolini e schiaccia quelle bestiacce, cara!”, rispose l’anziana. La settimana di vacanza dalla nonna, nella campagna morava, stava finendo. Di sera, la nonna le mostrò una spilletta con …

Lenka, un paio di jeans e l’”inganno” dell’Occidente

Quella mattina Lenka uscì di casa con in tasca una sessantina di “buoni”. Li aveva comprati per 300 corone dal fratello di Jana, sua compagna di corso, uno che aveva agganci con i cambiavalute che facevano capannello davanti ai negozi Tuzex. Provava un misto di gioia e apprensione: mentre sua …

Havel: lo stupore ci salva da una globalizzazione senz’anima

Havel l’aveva già detto nel suo primo discorso di capodanno da primo presidente cecoslovacco democraticamente eletto (gennaio 1990): viviamo in un’epoca in cui i problemi dell’ambiente ci riguardano da vicino, ma “il peggio è che viviamo in un ambiente deteriorato moralmente”. Allora si riferiva all’eredità devastante del sistema totalitario, sia …

Terra di Boemia

La contesa sulla restituzione alla Chiesa cattolica dei beni espropriati dallo Stato cecoslovacco si inserisce nel più vasto problema legato alla restituzione delle proprietà confiscate dopo il putsch del «vittorioso» febbraio del 1948, e iniziata nel maggio ’90 con l’emanazione di una prima serie di disposizioni generali, senza però l’approvazione …