Una Festa poco patriottica

Un regista russo ha rilanciato il samizdat, questa volta cinematografico, girando un film dissacrante con mezzi propri e lanciandolo su youtube invece che nei cinema. La cultura indipendente non demorde, mostrando che si possono creare degli spazi liberi. Con qualche sacrificio. La blokada, l’assedio di Leningrado, durato dall’8 settembre 1941 …

La pietà “controrivoluzionaria” di František Suchý

Si chiamava František Suchý, classe 1927, era il figlio del direttore del crematorio di Strašnice, a Praga, il più grande d’Europa. È morto qualche giorno fa, in ospedale, dopo una banale caduta. Il 17 novembre scorso, in occasione della festa nazionale, era stato fra i quattro ex detenuti «politici» ad …

Stella, l’ebrea salvata dai polacchi

Da quest’anno in Polonia il 24 marzo sarà il Giorno dedicato alla memoria dei polacchi che hanno soccorso gli ebrei durante l’occupazione nazista. Per raccontare la nobiltà d’animo e il coraggio di molti polacchi, l’Istituto della Memoria nazionale ha organizzato in tutto il paese un ricco calendario di iniziative. Fra …

Quattro «eroi invisibili» premiati a Praga

Nei paesi dell’ex-blocco socialista sussiste il problema della memoria, innanzitutto la memoria dei due totalitarismi del XX secolo. Alcuni storici cechi hanno creato l’associazione Post Bellum che si concentra soprattutto sulla «memoria del bene». Il 17 novembre scorso, in occasione della festa nazionale, Post Bellum ha premiato quattro ex-detenuti «politici»: …

La Polonia e l’antisemitismo. Perché tornarci sopra?

Una nuova legge punisce chi accusa la Polonia di nazismo. Aprendo così una controversia con altri paesi. Ma basta la minaccia di reato per salvaguardare la verità storica? Il cortocircuito di un’identità nazionale alla prova del tempo. «Per gli ebrei, la miglior strategia per sopravvivere era il campo di concentramento, …

Romeo e Giulietta nel lager. La storia di Inge e Heinz

La nostra storia comincia nell’estate del 1941, quando le truppe naziste raggiungono i paesi baltici «sostituendosi» al regime sovietico e vanificando le speranze di un ritorno all’indipendenza. In particolare, la Germania intende sfruttare le miniere estoni di scisto bituminoso (indispensabile per far fronte alla carenza di petrolio), e vuole trasformare …

Brno: dalla «marcia della morte» all’anno della riconciliazione

Un’iniziativa ceco-tedesca per la riconciliazione tra i due popoli, a 70 anni dalla «marcia della morte» di Brno. «L’indifferenza verso gli altri e verso il destino comune apre la porta al male». La testimonianza della scrittrice Kateřina Tučková. La «marcia della morte di Brno» è una ferita storica rimasta aperta …

La Russia dichiara guerra ai (soldatini) nazisti

In attesa delle celebrazioni di maggio per i 70 anni della vittoria della Seconda guerra mondiale, in Russia sale la tensione “patriottica”. Dopo la settimana della moda militare a Mosca c’è stato il lancio del Programma quinquennale di Educazione patriottica per la gioventù, che prevede uno stanziamento pari a 35 …

České katolictví mezi dvěma totalitami (1945-1948)

Con la categoria “Tesi” si intende raggruppare tesi di laurea dedicate alla storia del dissenso, depositate e già pubblicamente disponibili online presso alcune università della Repubblica ceca.   České katolictví mezi dvěma totalitami (1945-1948) Jihočeská univerzita, Pedagogická fakulta Tesi di Martin Kochánek České Budějovice, 2014