Emergenza rifiuti a Mosca: finiranno tra i boschi del Nord?

A Šies, località sperduta nei boschi della Russia settentrionale, sta per essere costruita una colossale discarica dove verranno stoccate ogni anno mezzo milione di tonnellate di rifiuti urbani di Mosca. Come spesso succede, la decisione è stata presa centralmente senza rispettare i timori e le opinioni delle popolazioni locali, che …

Le croci scomode di Kuropaty

Con le sue tipiche reazioni isteriche, il tiranno bielorusso Lukašenko (che ha leccaculi sparsi anche tra le rappresentanze diplomatiche bielorusse in Italia) non sopporta le spinte provenienti dalla società civile. Agendo secondo la tipica mentalità sovietica, le autorità bielorusse si sono dimostrate ancora una volta incapaci di dialogare con la …

Tat’jana, l’insegnante che si è sacrificata nel rogo di Kemerovo

È salito a 64 il bilancio ufficiale delle vittime del rogo di domenica scorsa nel centro commerciale “Zimnjaja Višnja” di Kémerovo, popolosa città della Siberia occidentale. La maggior parte di esse – una quarantina – sono bambini e adolescenti. L’incendio si è propagato dal quarto piano del megastore, accanto al …

Cosa pensano i russi dei profughi?

Nei mesi scorsi la Fondazione russa per lo studio dell’opinione pubblica ha condotto un sondaggio sul tema dei profughi mediorientali. Nonostante la Russia non sia tra le rotte dei disperati in arrivo dal Medio Oriente, tuttavia le notizie riprese dalla stampa internazionale, specialmente dopo l’episodio di Colonia, hanno suscitato preoccupazione …

La «differenza di valori» tra i russi e noi

Pochi giorni fa sono stati diffusi i risultati del sondaggio condotto dal Centro russo di ricerca sull’opinione pubblica (Wciom) sull’atteggiamento della popolazione nei confronti delle relazioni tra persone dello stesso sesso. La ricerca è stata effettuata nei mesi di aprile e luglio su un campione di 1.600 persone residenti in …